Martedì, 17 Settembre 2019 13:45

"Concorsino" di foto su mtb fatte quest'estate

gruppociclisti 900x600

Siamo sicuri che tutti i nostri istruttori e Guide hanno approffittato questa estate e lo splendido autunno per effettuare uscite in mtb nei favolosi percorsi che ofre il nostro Paese. Allora ci siamo chiesti: perchè non condividere queste esperienze fra tutti gli associati !  Per questo motivo vi inviatiamo ad inviarci per email una foto che voi riteniate interessante anche per coloro che non conoscono i vostri itinerari. Per premiare la vostra disponibilità abbiamo deciso di : pubblicare la foto nel nostro sito, su facebook ed Instagram ed inoltre inviare un attestato di classifica a coloro che si sono classificati nei primi tre posti assieme a tre scudetti tessuti della SIMB. E' certamente un modo informale per sentirci partecipi di un progetto che ci accomuna per cui le foto saranno valutate solamente dalla nostra segreteria cercando  di essere più imparziali possibile ma pubblicheremo anche  le 10 foto più interessanti perchè anche i nostri lettori possano esprimere un loro punteggio. Mantateci, se volete, anche due tre righe con una breve descrizione del posto e sulla vostra esperienza. Saremo contenti di sapere che attraverso il vostro entusiasmo riceveremo anche noi la possibilità di visitare posti nuovi o comunque sentirci partecipi di una bella esperienza. Su dateci una mano. Vi aspettiamo.

Venerdì, 13 Settembre 2019 13:38

I percorsi di Leonardo Da Vinci

I percorsi di Leonardo da Vinci, una buona idea per creare degli itinerari a tema basandosi su gli itinerari che hanno attraversato i "Geni" che hanno dato al nostro Paese fama e gloria. Unire lo sport alla cultura, vivere le stesse senzazioni che devono aver provato i grandi personaggi attraversando paesi, vallate, borghi che anche oggi hanno sapore di antico. Una buona idea che andrebbe imitata creando altri percorsi dedicati ad altre personalità famose in tutto il mondo. Credo che ai forestieri, meno abituati di noi a vedere le opere d'arte e la morfologia di un paese affascinante e medioevale, saranno sicuri interessati. Ne è la prova il Cammino di Santiago in Spagna che sta raccogliendo sempre più consensi e una schiera di caminanti e bikers. Le prospettive ci sono, ai nostri istruttori l'augurio di intusiasmarsi e ,perendendo spunto da questo, mettere in pratica l'idea. 

Giovedì, 29 Agosto 2019 20:52

Notizie sui prossimi progetti SIMB

Alcuni associati ci chiedono informazioni sui corsi ed attività per il 2019 che attualmente sono in fase di studio. Essendo un tema ricorrente e di interesse per molti Istruttori e Guide formate con i prorogrammi realizzati dalla SIMB, credo opportuno rivolgermi a tutti i nostri affiliati ed a coloro che hanno interesse per la Scuola per chiarire aspetti che fanno parte della sfera organizzativa. Riguardo ai corsi stiamo vedendo, assieme al Csen (Ente di Promozione Sportiva che ci rappresenta davanti al CONI) le nuove disposizioni emanate dal CONI riguardo al riconoscimento delle qualifiche che si ottengono attraverso i corsi realizzati dai singoli Enti (validi per diverse specialità, Mtb, Fitness, Spinning, Calcio ecc). Queste disposizioni prevedono un monte ore di circa 80 fra pratica e teoria, che ci sembra francamente complicato per la tipologia di attività realizzate con il sistema utilizzato fino ad oggi. Pochi avrebbero la possibilità di spostarsi per tanti fine settimana nei luoghi prescelti e la SIMB avrebbe viceversa difficolta a spostare per uguale tempo i propri docenti. Per questo motivo stiamo valutando una formula che, rispettando le direttive CONI, consenta di ottenere la qualifica desiderata in forma comoda e poco costosa. La Scuola Italiana Mountain Bike è stata la prima ASD ad organizzare questo genere di corsi impostati sulla mtb ed il cicloturismo mantenendo nel corso dei 27 anni di esperienza un comportamento di serietà e competenza che ci ha sempre distinto da altre scuole sorte in seguito per imitarci. Non vogliamo a questo punto essere approssimativi o faciloni ed organizzare attività che non siano vagliate al massimo e rispettino la coerenza con la quale ci siamo distinti in questi anni. Appena possibile vi informeremo delle soluzioni che pensiamo trovare a breve in modo da continuare il nostro cammino di formazione. A presto. Prof. Franco Dalla Mora

Mercoledì, 07 Agosto 2019 07:48

NOTTURNA IN VAL ZEBRU

Una iniziativa esaltante per gli amanti della montagna,

Venerdì, 02 Agosto 2019 15:36

INIZIATIVE ISTRUTTORI

CARISSIMI ISTRUTTORI E GUIDE, SIAMO IN ATTESA DI RICEVERE VOSTRE NOTIZIE SULLE INIZIATIVE IN ATTO O FUTURE, MANDATECI UN SUCCINTO RIASSUNTO ED UNA FOTO 8NO PDF9 IN BASSA RISOLUZIONE CHE SAREMO FELICI DI PROMUOVERVI. SIAMO AL VOSTRO SERVIZIO...APPROFFITTATENE cyclist 1

Mercoledì, 19 Giugno 2019 16:00

OCCHIO AL CALDO

Con l'estate è arrivato il caldo che, sebbene ci favorisce nella attività fisica, rappresenta anche un'insidia se non sappiamo gestirci in funzione alla temperatura del nostro corpo. Allora ci sembra opportuno ricordare alcuni semplici accorgimenti che, anche se posson sembrare banali, sono utilissimi per non correre rischi per la nostra salute. Innanzitutto l'IDRATAZIONE, siamo consapevoli che oltre al consumo idrico metabolico il nostro corpo si raffredda producendo sudore (contrariamente ai cani e gatti che si raffreddano con la lingua). Questa quantità di acqua (ed alcuni sali) va ripristinata sempre cercando di non alterare un delicatissmimo meccanismo corporeo. Meglio allora abbondare con l'assunzione di acqua ( veramente esenziale più degli integratori) bevendo anche quando non sentiamo lo stimolo della sete. Se possibile evitare le ore più calde ed i percorsi esposti al sole. Ogni tanto sarà anche utile rinfrescarci la testa ed i polsi e bagnare un poco la maglietta che per effetto dell'aria ci farà da "refrigeratore". Cerchiamo di fermarci alle fontanelle che incontriamo per cambiare l'acqua ed evere sempre la borraccia fresca. Per il rientro, se in discesa, sarà utile portare una maglietta asciutta da cambiarci. Gli occhiali, indispensabili per proteggerci dagli insetti, saranno anche esenziali per proteggerci dalla luce e non ci farà asciugare gli occhi. Sopratutto sarebbe consigliabile uscire in compagnia perchè un malore da caldo può verificarsi e se siamo assistiti può essere superato facilmente. Occhio anche alla frequenza cardiaca che, nelle salitone, può indicarci un ritmo troppo impegnativo sia muscolarmente che per la temperatura elevata. Insomma ragazzi, prudenza, usare la testa prima delle gambe...

Venerdì, 07 Giugno 2019 15:18

TESSERE E DIPLOMI ISTRUTTORI E GUIDE SIMB

Ricordiamo ai nostri diplomati che, come indicato nella email inviata gli iscritti nel mese di gennaio 2019, in nostro Ente di Promozione Sportiva CSEN ha disposto l'adeguamento sia dei corsi futuri che l'attualizzazione dei diplomi già consegnati in base alle recenti disposizioni del CONI.

A tale riguardo fino a maggio è stata concessa la possibilità di affiliarsi per l'anno 2019 e ricevere un nuovo diploma CSEN, con la tessera di "Tecnico o Guida di mtb" e l'inserimento del nominativo nell'Albo dei Tecnici dell'Ente, oltre alla tessera associativa SIMB con le coperture assicurative e le prerogative previste nel modulo di adesione.

Coloro che per qualche motivo non hanno ancora aderito a questa alternativa potranno farlo a partire da giugno, senza le agevolazioni concesse in precedenza, comunicandosi con la nostra segreteria via e.mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) per richiedere le istruzioni in merito.

Giovedì, 11 Aprile 2019 11:08

LE PROPOSTE DEI NOSTRI ISTRUTTORI

Le notizie che riportano i media danno particolare risalto allo sviluppo del ciclismo e del cicloturismo come fattori di novità nel mondo legato al tempo libero, alla comodità di spostamenti ed alla salute che ne deriva. In questo contesto crediamo che sia il momento giusto perchè tutti i nostri diplomati mettano in atto strat up, iniziative o attività legate a questo settore. Le competenze ci sono ed il territorio offre le migliori possibilità, ora ci vuole un poco di iniziativa, entusiasmo e capacità per lanciare i programmi e le proposte, magari abbinandoli alle esigenze degli alberghi, B&B, Apt, Agenzie per il Turismo e quanti altri si occupano in qualche modo di mobilità e cicloturismo. Non aspettiamo che il turista venga a cercarci a casa...non lo farà ! Siamo noi che dobbiamo agire cercando i migliori modi di comunicazione ed le alternative per le quali è necessario affidarci ad un Istruttore di MTB. Siamo sicuramente utili per questa finalitù perchè ogni diplomato, oltre a conoscere tutti i segreti della bike, conosce anche le norme, gli itinerari, le tradizioni, le località, le difficoltà del percorso, i punti di interesse, e , se necessario, offre assistenza meccanica e infortunistica. Diamoci da fare che la stagione è già cominciata.Fateci avere le vostre proposte che la Scuola vi aiuterà volentieri a promuoverle.